Promozione: Mansuè stecca la prima, la spunta Mogliano 75-64

Inizia male l'avventura della promozione targata Virtus Mansuè che, dopo aver messo in mostra un ottimo basket per tre quarti, cede bruscamente nel finale ad un determinato Mogliano.
La partenza è delle più felici per i nostri ragazzi, che dopo soli 3 secondi trovano già la via del canestro con Bannò.
Mogliano risponde  subito con un parziale di 5-0, immediatamente replicato dagli ospiti.
Gli attachi girano a mille e il gioco scorre fluido, come testimoniato dal punteggio: dopo 3' di gioco infatti i nostri ragazzi conducono per 8-13.
Mansuè trova il massimo vantaggio sul 10-20 a 3'dalla fine del primo periodo di gioco, ma i padroni di casa recuperano velocemente, chiudendo in vantaggio 21-20.
I ragazzi di coach Santin ritrovano il vantaggio dopo 5' sul 24-25, arrivando a chiudere la prima metà di gioco 31-37.
Al rientro dagli spogliatoi il canestro di Ferrazzo vale il +8, immediatamente replicato dal canestro di un buon Rossetto che ferma il punteggio sul 31-41.
A questo punto però Mogliano piazza la zona, mettendo Mansuè in notevole difficolta, recuperando così tutto il gap ed impattando sul 43-43 . [continua]

Fiocco Rosa per il  Basket Oderzo


siamo stati felicissimi di apprendere della nascita di GINEVRA. A Pietro, alla mamma e alla piccola, i nostri più cari e sentiti auguri

Amichevoli precampionato: Oderzo 74 - 58 Rucker Sanve

Altra prova convincente per la COE Oderzo, che ieri sera in amichevole ha battuto il San Vendemiano 74-58 in un derby anticipato che ha il sapore di DNC.
Nonostante un Pozzebon a mezzo servizio ed in campo per soli 6' i ragazzi di coach teso hanno sciorinato un ottima prestazione corale, conducendo sempre nel punteggio e tenendo saldamente in mano le redini del gioco.
Molto di buono si è visto, con progressi sia in attacco che in difesa, e meccanismi di squadra sempre più rodati.
Buona prova e molta fiducia da parte di coach Teso anche al classe'97 Andrea Redigolo, che non ha deluso le aspettative.
Nota negativa dell'incontro il piccolo infortunio accorso a Bettin durante la terza frazione di gioco, la cui entità resta ancora da valutare.
E' tutto pronto quindi per l'imminente avvio di campionato contro la Virtus Padova, gara già importante per capire il punto di preparazione dei nostri ragazzi.

Andrea Gerotto
Ufficio Stampa Basket Oderzo

Amichevole precampionato: Oderzo-Pienne

Buon test di allenamento ieri sera per la COE, che contro la Pienne Pordenone ha ulteriormente oliato gli ingranaggi in vista del sempre più prossimo avvio di campionato.

Per praticità si è deciso di dividere l'incontro in quattro mini partite, in modo tale da permettere ad entrambi gli allenatori di testare situazioni tattiche differenti.

Nel primo incontro gli attacchi imprecisi la fanno da padrona,tanto che dopo più di cinque minuti di gioco il punteggio è ancora fermo sul calcistico 2-3.

E' Pordenone la prima a sbloccarsi, con i ragazzi di Ciocca che provano il primo allungo sul 2-8 a tre minuti dal termine.

Gli opitergini però non mollano, e con il canestro di Raminelli impattano il punteggio sul 12-12,con cui si chiude anche il primo mini match.

Nel secondo incontro è Oderzo a partire alla grande con due bombe di Basei e Tridente che valgono il 6-0 COE. [continua]

Oderzo stecca la prima: va a Sanve il primo derby stagionale

Falsa partenza per l’under 19 élite del basket Oderzo, che cede nella prima casalinga stagionale con la Rucker Sanve.

Coach Santin parte con Donadi, Bannò, Ferrazzo, Grubisa e Redigolo.
Rispondono gli ospiti con Casagrande, Dalla Colletta, Dal Pos, Stiletto e Pisani.
Pronti, via ed è subito vantaggio per Oderzo,  con Ferrazzo che segna il primo canestro della stagione, a cui risponde subito Pisani. Partita che prosegue nel segno della parità per qualche minuto, a causa anche dei ritmi bassi e degli attacchi macchinosi, finchè i ragazzi di coach Maschio riescono a scavarsi un piccolo vantaggio nella seconda metà del primo periodo alzando il baricentro difensivo e approfittando delle polveri bagnate delle bocche da fuoco opitergine.
Ma nell’ultimo minuto Oderzo si avvicina grazie ai canestri di Lorenzon e Turchetto e all’1/2 in lunetta di Balzano , che mandano la squadra a riposo sul 16-19. [continua]

Comunicato

Dopo tanti anni di proficua collaborazione, le strade di Giuseppe Zoni e del Basket Oderzo si dividono. Una figura importante quindi lascia la nostra Società; Beppe ha dato tutto per l'Oderzo cestistica, senza mai lasciare nulla al caso. Sotto la sua guida sono arrivati giocatori importanti, che hanno dato grandi soddisfazioni agli appassionati opitergini, ma sicuramente il lavoro più importante Beppe l'ha svolto nella cura e nella gestione del Palaopitergium, che da struttura "anziana" e "malata" è tornata ad essere il fiore all'occhiello del Basket Oderzo e di tutte le altre realtà sportive e non, che usufruiscono del Palasport. 

Una separazione assolutamente consensuale e serena; l'eredità passa ora ad un gruppo di dirigenti vecchi e nuovi che sicuramente sapranno portare avanti al meglio le incombenze necessarie al proseguimento delle attività, anche grazie al fatto che si trovano la strada spianata e preparata proprio dal lavoro iniziato in questi ultimi anni da Beppe. 

Tutto il Basket Oderzo quindi non può che ringraziare Giuseppe Zoni per il suo grande contributo, sapendo altresì che rimarrà un amico e che potremmo contare sul suo aiuto anche in futuro.

A nome di tutta la dirigenza, gli allenatori, i giocatori e gli appassionati quindi un grande grazie e un arrivederci al più presto.


Abbonamenti 2014-15

E´ aperta la campagna abbonamenti del Basket Oderzo, è possibile acquistare il proprio abbonamento presso la segreteria al PalaOpitegium  tutti i giorni feriali dalle 9.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 18.00.
Il costo dell´abbonamento è di 25 Euro per gli Under 35 e 50 Euro per gli altri.

Amichevole precampionato: Mestre 71-75 Oderzo

Si ripete la COE, che cala il bis andando a vincere anche in casa di un coriaceo Basket Mestre.

Parte subito forte la squadra di coach Teso, che grazie anche alle scorribande offensive dei due ex Montebelluna Pozzebon (17 punti con 5 triple) e Bettin (15 punti con 3 triple) guadagnano una decina di punti di vantaggio, divario che manterranno per gran parte del match. [continua]

Grande successo per la seconda edizione di Baskettando In Piazza:

1 Piazza
2 campi
3 eventi serali
più di 20 squadre coinvolte 
più di 250 giocatori
più di 1000 mq di superficie giocabile

Questi sono solo alcuni numeri dello spettacolo offerto da Baskettando in piazza, che tra giovedì e domenica ha entusiasmato il pubblico opitergino, coinvolgendolo sotto svariati profili sia cestistici che non con numerose attività [continua..]

U 17 elite 2014-15

Terzo posto al torneo Dario Pavan per la nostra Under17 Elite:

Dopo le vittorie con Limena e Jesolo nell’ambito di Baskettando in Piazza, l’unger 17 élite di coach Battistella torna da Conegliano con un buon terzo posto al torneo Pavan, ormai appuntamento fisso nel precampionato delle più ambiziose squadre di categoria.<<continua

Che successo

baskettando in ... piazza

Amichevole precampionato: Petrarca Padova 68 - Oderzo 73

Sgambettata patavina per la squadra opitergina, che torna in riva al monticano con una convincente vittoria contro il Petrarca Padova, sicuramente una delle formazioni più interessanti ed attrezzate del nostro campionato.

La squadra di coach Corà vanta infatti tra le sue fila giocatori di categoria superiore che non hanno certo bisogno di presentazioni, tra i quali Maestrello, Prandin, Gatto e  Causin.
Assenti invece per Oderzo capitan Tagliamento per problemi alla schiena e il giovane play Tridente per motivi familiari.
L’avvio è quindi tutto di marca Petrarca, che con una partenza sprint si portano subito sul 20-4, ma gli opitergini si ricompattano velocemente, chiedendo il primo quarto sotto 22-17.
Ma non si ferma qui la rimonta di Oderzo, che punto su punto si porta sempre più a contatto, piazzando il primo sorpasso quando il cronometro segna ancora 7’ e 25’’ da giocare nel terzo periodo (50-52).
Come spesso accade è  l’ultima frazione a fare la differenza, dove i ragazzi di coach Teso riescono a prendere il controllo del gioco nonostante la prematura uscita dal campo di Raminelli per cinque falli, chiudendo la gara sul 68 - 73.
Buona iniezione di fiducia quindi per Bettin e compagni, che dopo una partenza in salita hanno messo in luce una buona fluidità offensiva e una difesa efficace.
Da segnalare le buone prove offensive di Lorenzon (15) e Basei (25) ed i numerosi minuti in campo concessi ai giovani, che hanno ben mascherato i problemi di falli di Raminelli.
 
Andrea Gerotto
Ufficio stampa Basket Oderzo


PETRARCA 68 - ODERZO 73
(22-17; 37-33; 56-54)
Palazzetto Ca' Rasi - MANDRIA
Arbitri: d'Avanzo e Bettin


Petrarca: Maestrello 3, Prandin 18, Causin 7, Coppo 8, Crestani 11, Rappo, Gatto 7, Beccari 9, Meneghin, Millevoi, Basso 5.
All. Corà TL 15/22 Triple: Crestani 2, Gatto e Maestrello 1. Uscito per 5 falli: Crestani.


Oderzo: Pozzebon 8, Lorenzon 15, Tagliamento ne, Bettin 6, Dalmagro 6, Basei 25, Redigolo, Balzano 10, Raminelli 3,.
All. Teso TL 25/32 Triple: Pozzebon, Lorenzon, Dalmagro e Balzano 1. Usciti per 5 falli: Dalmagro, Balzano e Raminelli.

baskettando in ... piazza

le squadre

Restyling by Kantiere Misto