NEWS

BOOOOOM, MATIAS IBARRA DA CREMONA IN SERIE A AL BASKET ODERZO…E’ TUTTO VERO!!!

MATIAS ARIEL IBARRA, la prossima stagione vestirà la maglia della Calorflex Basket Oderzo! Dopo una stagione e mezza a Ferrara in Legadue, conclude lo scorso campionato con la maglia della Vanoli Cremona in A1. Da qualche settimana si cercava un sostituto di Palombita, ma trovare un sostituto con la classe del Pistolero non era affatto semplice…poi come un fulmine a ciel sereno eccolo qui, dall’Argentina a Oderzo, dalla A1 alla C Gold, un giocatore incredibile per la nostra categoria, un’asteroide pronto a schiantarsi con tutta la sua forza nel pianeta della quarta serie italiana, un serio problema per tutte le difese avversarie e una gioia per i tifosi biancorossi!!!

Nulla succede per caso, però a volte il caso aiuta; la trattativa è durata pochissimo, un giorno e una notte ed è cominciata più o meno così:
“ciao Matias è il Basket Oderzo che parla, vuoi venire a giocare da noi? ”
“ciao, ho sentito parlare molto bene della vostra Società, mi piacerebbe fermarmi un altro anno in Italia prima di rientrare in Argentina”
“e noi abbiamo sentito parlare molto bene di te, vieni a trovarci?”
“ok vengo”
Il giorno dopo Matias era a Oderzo a cena con il resto della squadra, con lo staff tecnico ed alcuni dirigenti. Un giro per Oderzo, due chiacchiere con coach e preparatore, la conoscenza dei dirigenti: “lasciatemi qualche giorno e vi faccio sapere”…Meno di 24 ore dopo, Matias ci dava conferma del suo sì: “vengo da voi, non pensavo di trovare un’ambiente e una Società così ben organizzata. Mi siete piaciuti. Vengo qui per aiutarvi a vincere…non vedo l’ora di cominciare”
Cosa ha convinto il Basket Oderzo? A parte la classe infinita e il grandissimo talento di questo ragazzo, la sua umiltà, la sua semplicità, la sua voglia di giocare: la dirigenza opitergina si è informata con diverse telefonate e tutti i suoi ex compagni ed ex allenatori hanno avuto parole di elogio per Lata. Un vero leader, un uomo spogliatoio, uno che non molla mai, uno che sputa sangue ad ogni allenamento. Lepore, suo coach a  Cremona lo scorso anno in seria A, ha detto di lui che non se ne sarebbe privato per alcun motivo, perché gente con la sua carica agonistica e con la sua forza di volontà non se ne trova più in giro…
LA CARRIERA – “Lata”, questo il suo soprannome, vanta una decennale esperienza nei campionati di Liga A in Argentina e ACB, LEB Gold e Silver in Spagna. Nel 2003 e nel 2012 ha vinto la regular season della Liga A con il Boca Juniors di Buenos Aires e il Penarol Mar de Plata e nel 2014 ha vinto la Super 8 Cup argentina con La Union Formosa. Nel suo passato ha anche un’esperienza nel campionato italiano di Legadue, nel 2009-2010 con Reggio Emilia, mentre nell’ultima stagione e mezza ha vestito la maglia di Ferrara, dove quest’anno stava giocando 14.4 minuti di media viaggiando a 2.5 punti di media, con un high di 10 contro Piacenza. Ha fatto parte della Nazionale Argentina Under 21, giocando con gente del calibro di Luis Scola e Carlos Delfino. Insomma un giocatore con un palmares di prim’ordine, che può giocare da play o da guardia; insieme a Colamarino sarà una coppia esplosiva che creerà parecchi grattacapi alle difese avversari. Benvenuto Lata, la grande famiglia del Basket Oderzo è felice di averti qui e i tifosi già sognano…

1 Response

Lascia una risposta