NEWS

CALORFLEX ODERZO, VITTORIA AL CARDIOPALMA NEL DERBY A MONTEBELLUNA…

Montebelluna 82 – CALORFELX 83
Valesin 13, Tagliamento 4, Colamarino 23, Ongaro, Casagrande 14, Raminelli 3, Ibarra 14, Mucic 8 (e 14 rimbalzi!!!), Gatto n.e.

Pronti via, dopo un paio di minuti siamo 9 a 0 grazie a Colamarino e Casagrande. Al sesto minuto il punteggio dice 9 a 18 per noi. Partita facile, vinciamo di trenta sul velluto!!! Eh no, invece no, da che mondo è mondo una partita semplice a Montebelluna per Oderzo non c’è mai stata e così è  anche questa volta. Sono gli ex Pagotto e Ciman a rilanciare i padroni di casa, che riducono le distanze, portandosi sul 20 a 24 a fine primo quarto. Il secondo periodo comincia con il piglio del primo, ricarichiamo le pile e con le giocate di Ibarra e Mucic ritorniamo in doppia cifra di distanza a metà periodo. Ma di nuovo Montebelluna non si da per vinto, ricuce lo svantaggio e si va in spogliatoio per la pausa lunga in vantaggio di sole due lunghezze (44/46). Da li in poi un la partita resta pressoché in parità, con sorpassi e controsorpassi che si alternano per entrambe le formazioni. Coach Steffè prova anche la zona, ma la mossa non da i frutti sperati. A fine terzo siamo 59 pari. Comincia il quarto decisivo e Montebelluna è più frizzante che mai, i  nostri sembrano leggermente in affanno, i ritmi della gara sono elevatissimi e in campo i ragazzi non si risparmiano anche qualche colpo proibito, pur mantenendo sempre tutto nei limiti della correttezza sportiva. Ma Monte accellera e con una colpo di reni si porta a più 11 a 4 minuti dalla fine (78 a 67). Sembra finita e invece con la palla del più 13 in mano, la stoppata di Mucic su Pagotto da il là ad un’incredibile parziale di 12 a 0. Colamarino è il trascinatore di questa rimonta, con una bomba e un 5 su 5 ai liberi. A 1 minuto dalla fine il punteggio dice 78 a 79 per Raminelli & Co. Galiazzo e Pagotto dalla lunetta non sono precisi, Valesin si, e siamo 82 a 81 per i padroni di casa. A 8 secondi dal termine è proprio Valesin a mettere il canestro decisivo che chiude definitivamente il match e che fa esplodere di gioia i tanti opitergini presenti al Palafrassetto!!!
Ragazzi che partita, certo non adatta ai deboli di cuore. I nostri non hanno giocato una gara perfetta, tanti errori commessi su entrambi i lati del campo, si può e si deve far meglio, ma forse per la prima volta da inizio anno abbiamo assistito ad un qualcosa a cui non eravamo abituati. Sotto di 11 punti a 4 minuti dal termine, invece di sfaldarci, siamo rimasti concentrati, abbiamo stretto le cinghie della difesa, e con una reazione di carattere e di orgoglio siamo riusciti a ribaltare una situazione veramente difficile. Questa reazione e questo spirito di squadra e di sacrificio dimostrato è sicuramente la cosa più preziosa da portarci a casa e da qui si dovrà ripartire per limare gli errori e sistemare le sbavature…bene quindi molto bene.
Esordio positivo per coach Steffè che a fine gara si gode i due punti conquistati, ma dichiara “c’è tanto, tanto lavoro da fare, ma sono qui proprio per questo”.
Appuntamento domenica 11 marzo al Palaopitergium, contro Codroipo. Forza ragazzi, forza CALORFLEX!!!

Lascia una risposta

X