NEWS

TORNEO NAZIONALE UNDER 15, IL REPORT DELLA PRIMA GIORNATA

Il programma delle finali di oggi:

15.00 ODERZO BASKET vs PETRARCA PADOVA

17.00 UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA vs PGC CANTÙ

🏀 E’ l’Unipol Banca Virtus Bologna ad aggiudicarsi la prima semifinale, battendo 82-73 i padroni di casa di coach Gambarotto. Partono meglio gli emiliani ma il pressing difensivo consente agli opitergini di rientrare a -1 (13-14) prima che capitan Cattani interrompa il digiuno della formazione bianconera riportando le Vu nere avanti 24-17. L’equilibrio dura anche nel terzo periodo, la Virtus si appoggia sulle iniziative della coppia Franceschi-Malaguti a cui rispondono Bragato, Gobbo e Bucciol che riportano i biancorossi a chiudere il terzo quarto ad un solo canestro di distanza (58-60). Ultimi 10 minuti e i capitani delle squadre fan valere il loro ruolo: Cattani fa la voce grossa con 6 punti consecutivi e Bucciol firma la tripla del -3 (67-70), due liberi di Bragato valgono il 69-70 ma i ragazzi di Consolini restano sempre in controllo guadagnando l’accesso alla finale.

ODERZO BASKET – UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA 73-82

OB: Pravato 14, Momesso, Lucero, Ongaro, Bucciol 24, Gerotto 8, Ongaro 3, Gobbo 13, Bragato 11, De Pin, Trentin, Artuso. All. Gambarotto

Virtus: Cardin 2, Penna 4, Malaguti 8, Collina 6, Franceschi 16, Resca Cacciari 2, Cattani 24, Barbato 6, Venturi, Zanasi 3, Bianchini, Terzi 11. All. Consolini

Parziali: 19-24; 41-38; 58-60

Arbitri: Biasiutti e Pilastro

 

🏀 Parte molto bene la squadra canturina portandosi sul 10-4 prima che arrivi la reazione patavina guidata da Adami.
Il secondo quarto è caratterizzato dal parziale iniziale di 8-1 per Cantù ma il mancino Adami continua ad essere un problema per la difesa canturina e il primo tempo si chiude sul 28 a 27 per il PGC.
Sattin porta energia e punti alla causa bianconera mentre Tarallo, dalla lunetta, e una tripla di Milici muovono il punteggio dei lombardi. Padova è brava a chiudere ogni linea di penetrazione nelle ultime azioni prima che Sattin in acrobazia segni il 43 pari sulla sirena.
Due recuperate e due canestri di Moscatelli per il +4, Proserpio da sotto +6 Cantù e time out Petrarca dopo 2 minuti. Adami e compagni faticano a trovare la via del canestro e non riescono a capitalizzare i tanti secondi tiri concessi dalla difesa di Cantù. 56-47 a 3 minuti dalla fine per PGC con canestro di capitan Borsani. Redaelli in contropiede firma il 58-47. 4 punti del patavino Mbengue per il -5 a 1 e 30” dalla fine. Moscatelli e Bon dalla lunetta sigillano il vantaggio decisivo che regala a Cantù il pass per la finale contro la Virtus Bologna.

PETRARCA PADOVA – PGC CANTU’ 55-63

PETRARCA: Zanotti 4, Buonaugurio, Dal Corso, Adami 18, Elardo 4, Destro 11, Obljubech, Bano 2, Colombini, Mbengue 4, Suar, Sattin 12. All. Pauletto

PGC: Borella, Massimini 2, Redaelli 3, Proserpio 4, Moscatelli 16, Milici 9, Baldo, Borsani 10, Zacchigna 2, Mermoglia 2, Bon 9, Tarallo 7. All. Castoldi

Parziali: 10-14; 27-28; 43-43

Arbitri: Alybelfadel e Sanson

X